In occasione della Festa dei naviganti che si celebra nel giorno di s. Nicola, il Ministero del Mare, dei Trasporti e delle Infrastrutture ha assegnato al Marina Kaštela un riconoscimento per il suo contributo allo sviluppo dell’economia marittima. La cerimonia di premiazione s’è svolta a Zara durante la Solenne Accademia per la Festa dei naviganti e della gente di mare.

Joško Berket, già proprietario del Marina Kaštela, ha ricevuto il riconoscimento per il contributo dato allo sviluppo dell’economia marittima dalle mani della signora Maja Markovčić Kostelac, sottosegretaria di Stato. Il riconoscimento è stato assegnato, in particolare, per la costruzione del porto per il turismo nautico Marina Kaštela a Kaštel Gomilica (Castel Abbadessa), progetto che è stato realizzato in più fasi e che ora conta 400 ormeggi in mare e 200 posti barca a terra. In occasione della consegna di quest’ambito riconoscimento al Marina Kaštela, è stata letta la seguente motivazione:

– Le strutture del Marina Kaštela sono un investimento privato che ha portato grandi vantaggi alla popolazione della città di Kaštela (Castelli). Il Marina Kaštela, oltre a svolgere il proprio compito primario nei settori turistico e nautico, svolge anche un ruolo importante per lo sviluppo della città. La presenza del marina nel Golfo dei Castelli significa anche partecipazione alla vita della comunità e sostegno per il suo sviluppo. Il Marina Kaštela, con la fondazione del club velico, del club canottieri e della società di pallavolo femminile, è anche molto attivo nel sostenere e sponsorizzare altre società sportive e vari progetti culturali, didattici e umanitari, come il progetto “Mirno more” che da 12 anni aiuta le associazioni di disabili della città.

Il cap. Berket, come da protocollo della Solenne Accademia, s’è rivolto ai presenti che ha ringraziato a nome di tutti i premiati, salutando in modo particolare il ministro Oleg Butković e la sottosegretaria di Stato Maja Markovčić Kostelac, cui ha rivolto un particolare augurio per il suo nuovo incarico di direttrice dell’EMSA, l’Agenzia europea per la sicurezza marittima. Il cap. Berket ha rivolto anche un saluto particolarmente caloroso al sig. Ante Gotovina e alla sua signora, congratulandosi per il loro nuovo impegno nell’industria del pesce e per il loro ingresso nella grande famiglia di “chi vive di mare”.

Di più - Notizie